Diritto di visita non garantito in modo effettivo: nuova condanna all’Italia

Il fattore tempo ha conseguenze irreparabili nelle relazioni familiari. Di conseguenza, è certa la violazione dell’articolo 8 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo, che assicura il diritto al rispetto della vita privata e familiari, se le autorità nazionali non adottano misure adeguate per sanzionare la mancata cooperazione di un genitore che impedisce all’altro una relazione affettiva con il figlio. Continua a leggere

Affidamento del minore: la giurisdizione del giudice italiano va accertata sulla base del criterio della vicinanza

Il giudice italiano non ha giurisdizione se il minore ha residenza abituale negli Stati Uniti. Lo ha chiarito, il 5 giugno, la Corte di Cassazione, sezioni unite civili, con ordinanza n. 13912/17 (13912).

Continua a leggere

Le domande ai candidati sindaci del 2017 (sezione di Genova)

Le domande ai candidati sindaci del 2017 (sezione di Genova)

Cari aspiranti sindaci di Genova, siamo un gruppo di genitori che fanno parte dell’Associazione Papà Separati Liguria che vivono a Genova.

Con questa lettera vorremmo portare alla vostra attenzione le problematiche di chi vive la separazione e chiedervi d’intervenire nel nostro capoluogo per cercare di arginare, aiutare, e sostenere una nuova fascia di cittadini denominati “deboli” dalle recenti statistiche Istat: i genitori separati in prevalenza i padri, e i figli dei separati. Continua a leggere

Cari candidati alla poltrona di sindaco di Genova

LETTERA APERTA AI CANDIDATI SINDACI

L’Associazione Papà Separati Liguria rappresenta padri, madri, nonni, zii e figli di genitori separati accomunati dallo stesso obbiettivo il bene dei nostri figli e dei nostri nipoti.

Noi riteniamo la Bigenitorialità intesa come un preminente ed indispensabile diritto del minore e dovere dei genitori, ex coniugi e vorremmo bambini più felici di vivere la loro fanciullezza con entrambi i genitori e non terrorizzati da psicologi , assistenti sociali ( per fortuna non sono tutti così ) e usati da un genitore senza scrupoli contro l’altro. Continua a leggere

Sentenza storica!!

SENTENZA STORICA!! Così la Suprema Corte nella sentenza n. 11504/17: “Il Mantenimento non va riconosciuto a chi è indipendente economicamente”. Ovvero, possiede redditi, patrimonio mobiliare e immobiliare, “capacità e possibilità effettive” di lavoro personale e “la stabile disponibilità” di un’abitazione” e continua ” … la circostanza che i tempi ormai sono cambiati e occorre «superare la concezione Continua a leggere