Un commento sul DDL Pillon

A decorrere dall’agosto 2018, il dibattito sull’interesse del minore nonché sullo stato della giustizia familiare e minorile in Italia si è prevalentemente concentrato su un disegno di legge, il n. 735/18, cd. DDL Pillon, volto a correggere alcune storture e dissonanze createsi dopo l’approvazione della legge n. 54/2006, istitutiva dell’affidamento condiviso in Italia.

Mantenimento diretto: che cos’è, chi lo vuole e chi no

La riscrittura dell’affidamento condiviso ha provocato ideologiche e strumentali prese di posizione, non coerenti né con i contenuti dell’istituto né con i precedenti giudizi. Vediamo in cosa consiste il mantenimento diretto, chi è a favore e chi è contrario di Marino Maglietta – Se ancora una volta si affronta in Parlamento il problema dell’applicazione dell’affidamento condiviso […]