Mantenimento diretto: che cos’è, chi lo vuole e chi no

La riscrittura dell’affidamento condiviso ha provocato ideologiche e strumentali prese di posizione, non coerenti né con i contenuti dell’istituto né con i precedenti giudizi. Vediamo in cosa consiste il mantenimento diretto, chi è a favore e chi è contrario

Assegno di mantenimento: vi è l’obbligo di dichiarazione ai fini IRPEF?

Grava sull’amministrazione finanziaria l’onere di dimostrare, anche avvalendosi di presunzioni, l’esistenza del maggior reddito non dichiarato derivante dalla percezione dell’assegno di mantenimento

Il principio è stato affermato dai giudici tributari della Cassazione all’esito di un giudizio nel merito, instaurato tra l’Agenzia delle Entrate e un contribuente, volto a recuperare i maggiori redditi non dichiarati, derivanti dall’assegno di mantenimento periodicamente versato dall’ex coniuge.

Continua a leggere

No DDL 735, Profumi e Balocchi, vecchia canzone molto attuale

Anna Rosso – Direttivo Papà Separati Liguria

Ieri c’è stato un incontro prevalentemente sui perché del NO al DDL Pillon, incontro organizzato dal PD di Genova, la platea era di tutte donne ( tranne 3 o 4 uomini, probabilmente mariti di qualcuna di loro), i relatori 4 donne e il responsabile welfare del PD Liguria .… a cui con nostra sorpresa siamo stati invitati a partecipare come associazione, insomma una “ morte annunciata”. Continua a leggere

Vai alla barra degli strumenti