Regione Lombardia: Coniugi separati o divorziati, approvata la legge che tutela i senza casa e chi è in difficoltà economiche

Punteggi maggiori nelle graduatorie per avere un alloggio pubblico, sostegni economici, assistenza. Sono alcuni degli aiuti che Regione Lombardia mette in campo per i coniugi separati e divorziati con figli a carico una fascia di popolazione in condizioni di fragilità sociale che è in aumento.  Continua a leggere

Sette milioni per alloggi pubblici. Ok della Giunta regionale su proposta dell’assessore Boitano

(ANSA) – GENOVA, 27 DIC – Cento nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica verranno realizzati nei piccoli Comuni per far fronte all’emergenza casa. Lo ha deciso la Giunta regionale su proposta dell’assessore alle politiche abitative, Giovanni Boitano. Continua a leggere

Trento – Mediazione familiare: Sottoscritta la nota di intenti

L ‘assessore Ugo Rossi e i presidenti degli Ordini degli Avvocati di Trento e di Rovereto si impegnano a collaborare per sostenere le coppie nella separazione. 

Dopo i due punti informativi di mediazione familiare creati all’interno dei Tribunali di Trento e di Rovereto e la rete dei mediatori familiari pubblici,  si è compiuto un passo ulteriore nel promuovere la mediazione familiare in Trentino.

Continua a leggere

Interventi per i genitori separati a genova

sbattuto_fuori_casaIeri 10 giugno 2013 abbiamo partecipato come associazione Papà Separati Liguria presso la sede del PD di Genova, alla presentazione del bando per € 2.500.000 , di cui € 1.500.000 per il solo capoluogo, stanziate per la ristrutturazione di mini alloggi da assegnare ai genitori separati Continua a leggere

Genova – Interventi per i genitori separati

Ieri 10 giugno 2013 abbiamo partecipato come associazione Papà Separati Liguria presso la sede del PD di Genova, alla presentazione del bando per € 2.500.000 , di cui € 1.500.000 per il solo capoluogo, stanziate per la ristrutturazione di mini alloggi da assegnare ai genitori separati in difficoltà abitativa per un massimo di due anni. Continua a leggere

Diamo una casa (sfitta) ai padri separati

Regione Liguria e Ar.te case popolari finanziano la ristrutturazione di alloggi liberi da destinare ai padri separati Dovrebbe, nelle intenzioni, fungere da ostello per quei padri separati che sono rimasti senza casa e che in tanti dormono in auto. Secondo le stime sono il 30 per cento di quelli che ogni giorno bussano alla mensa dei poveri per ottenere un pasto caldo. A questi, momentaneamente senza tetto, la Regione Liguria e Ar.te, l’ex Istituto per case popolari, pensa di destinare piccoli appartamenti ammobiliati, con la lavanderia e un angolo cottura. Continua a leggere