Affido di minori: padre divorziato potrà farsi direttamente carico del figlio

“Il tribunale di Brindisi supera la tradizionale forma dell’assegno di mantenimento in denaro che storicamente uno dei coniugi versava al coniuge collocatario”

BRINDISI – Con una recente sentenza il tribunale di Brindisi ha riconosciuto il diritto di un padre divorziato a tenere suo figlio minorenne presso il proprio domicilio in un numero di giorni identici a quelli in cui il figlio potrà stare da sua madre, facendosi carico direttamente di tutti i bisogni del minore, senza dover versare alcuna assegno di mantenimento alla madre, ad eccezione di una piccola somma mensile in funzione meramente perequativa. Continua a leggere

Spese straordinarie – documento di orientamento uniforme del Tribunale di Genova

Tribunale Genova sez. IV –

Spese straordinarie – documento di orientamento uniforme
Documento della Sezione Famiglia del Tribunale di Genova in materia di spese straordinarie

Verbale della riunione del 15.09.2016
Riunione di Sezione ex art. 47 quater dell’Ordinamento Giudiziario e capo IV punto 35.1 della Circolare del Consiglio Superiore della Magistratura del 27 luglio 20111 in materia di formazione delle tabelle. Continua a leggere

Alienò il figlio: condannata a risarcire 50.000 euro – La Nazione 17.8.2016

Il magistrato che ha emesso la sentenza (fonte: http://www.lanazione.it/la-spezia/cronaca/sentenza-figlio-ex-1.2434303)

Il magistrato che ha emesso
la sentenza (fonte:www.lanazione.it)

La Spezia, 17 agosto 2016 – Per quindici anni si è visto impedire dall’ex moglie ogni contatto col figlio, ostacolato in ogni tentativo di poter esercitare il ruolo di padre e contribuire alla crescita di quel bambino di soli quattro anni, oggi diciannovenne. Una storia di privazioni affettive che nei giorni scorsi ha visto il giudice del tribunale della Spezia, Lucia Sebastiani, condannare l’ex moglie al pagamento di un risarcimento a favore dell’uomo di cinquantamila euro.

Continua a leggere

Figli: affido esclusivo alla madre (o al padre) se il padre (o la madre) se ne disinteressa

Separazione e divorzio: il figlio viene affidato solo alla madre se il padre non versa il mantenimento e se ne disinteressa non partecipando alle cerimonie di famiglia come la comunione, la cresima e gli appuntamenti più importanti della sua giovane vita. Continua a leggere