Contratto per il governo del cambiamento



Non sappiamo ancora se si farà il governo, ma di sicuro è la prima volta che si legge in un programma di un governo in formazione ma sappiamo esattamente cosa era stato detto e promesso dalle varie formazioni.
Leggere quanto sotto, estratto dalla pagina 15 del contratto di governo Lega/M5S a noi da la speranza di una reale possibilità di cambiamento di politiche sociali che hanno creato diseguaglianze di trattamenti e guerra di genere.
Mauro Lami
Presidente
Papà Separati Liguria

Area civile procedura e costi della giustizia
 
Velocizzazione e snellimento nel processo civile mediante una semplificazione e riduzione del numero dei riti e in particolare orientando il rito ordinario alle norme diritto del lavoro.
Sviluppare lo strumento della class action così da renderlo in grado di tutelare sia i cittadini privati che le imprese nei confronti delle frodi o degli abusi da una parte del medesimo soggetto economico.
La giustizia deve essere accessibile per tutti gli cittadini in particolare se emarginati, in ogni grado di giudizio, per questo è indispensabile rideterminare i valori e le modalità di pagamento del contributo unificato anche sopprimendo l’aumento imposto dai governi nel corso della precedente legislatura
 
Area diritto di famiglia
 
Nell’ambito di una rivisitazione dell’istituto dell’affidamento condiviso dei figli, l’interesse materiale e morale del figlio minorenne non può essere perseguito se non si realizza un autentico equilibrio tra entrambe le figure genitoriali nel rapporto con la prole. Pertanto sarà necessario assicurare la permanenza del figlio con tempi paritari tra i genitori, rivalutando anche il mantenimento in forma diretta senza alcun automatismo circa la corresponsione di un assegno di sostentamento. (p. 15)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blue Captcha Image
Aggiornare

*