Servizi Pubblici e Sostegno Psicologico ai Genitori By Marco Pingitore

Capita frequentemente che arrivino ai Servizi Pubblici (Consultori, Servizi Sociali, CSM…) dispositivi dei Tribunali in cui i genitori vengono “invitati” ad effettuare un sostegno alla genitorialità in seguito o contemporaneamente al contenzioso civile di separazione coniugale.
Addirittura, ci sono dei casi in cui è lo stesso Servizio Pubblico, ad esempio il Consultorio che, ricevuto il dispositivo dai Servizi Sociali, contatta direttamente il genitore o i genitori tramite telegramma per la convocazione “Lei è convocato il giorno X alle ore Y per inizio del sostegno alla genitorialità come da dispositivo del Tribunale di X…“. Continua a leggere