Restituito un Padre alle sue Figlie

Con provvedimento n° 6141/17 il Tribunale Per i Minorenni di Roma ha revocato i provvedimenti urgenti e provvisori emessi nel mese di marzo 2017 e ha disposto la ripresa immediata delle frequentazioni tra il padre e le figlie minori in quanto” il Sig. …si è attenuto alle indicazioni ed ai divieti disposti e che durante l’ascolto la figlia ha manifestato il proprio perdurante dolore per l’interruzione del rapporto con il padre, ridimensionando le accuse della madre” Continua a leggere

Tuteliamo Mirella Greta dai “tutelatori” e facciamola tornare a casa

Abbiamo ricevuto questa accorata richiesta di aiuto e di denuncia per Mirella sottratta e reclusa in una casa famiglia, il quale ci ha autorizzato a pubblicare, quanto inviato in ogni sua parte.

L’ennesima sottrazione da parte dello stato. Continua a leggere

Fatemi fare il padre!

Un uomo denuncia il Presidente del Tribunale minorile di Torino, dopo aver registrato l’udienza,  che gli nega di stare con la figlia, da nove anni in casa famiglia

TORINO. Chiede solo di fare il padre, ma il Tribunale dei Minorenni di Torino e i Servizi sociali, con evidenti, manifeste omissioni, glielo negano. Continua a leggere

Bozza querela art. 388 c.p. mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice.

La maggior parte delle azioni penali (querele e denunce) riguardano il genitore “collocatario” che frappone ostacoli al diritto di visita e frequentazione dell’altro, utilizzando anche la scusa del “certificato medico” per attestare una malattia del figlio, giustificandone così la mancata consegna. Continua a leggere

NO AL DIRITTO DI VISITA SE NONNI E GENITORI VIVONO UN CONFLITTO DAL QUALE IL MINORE DEVE RESTARE FUORI

Il Tribunale per i minorenni, confermando l’affidamento del minore ai servizi sociali, revoca le disposizioni del precedente decreto che prevedevano un graduale avvicinamento tra il minore e i nonni paterni. Continua a leggere

STRASBURGO CONDANNA TRIBUNALI MINORI E SERVIZI SOCIALI ITALIANI PER NON AVER TUTELATO LEGAMI FAMILIARI

Strasburgo, Corte europea diritti umaniSTRASBURGO. 20. FEB. Ben dodici anni i nonni tenuti lontani dalla propria nipote a seguito di una decisione dei tribunali italiani presa dopo che la madre della bimba, moglie del figlio aveva accusato il marito di abusi sessuali sulla figlia. Continua a leggere

Assistenti sociali: Perchè tutto questo potere? I nostri figli portati via da un giudice

Sono 15.624 i minorenni collocati in case-famiglia. Sono 16.767 quelli dati in affido familiare
Barbara e Patrizia si sono ritrovate il 2 ottobre del 2009, in una mattinata di pioggia. Barbara, 54 anni, vive in Toscana: ha mento affilato e parole decise. Patrizia, 35 anni, ha la stessa forma del viso e uguale risolutezza. Madre e figlia non immaginavano di assomigliare tanto l’una all’altra. Non si vedevano dal 1976: dal giorno in cui Patrizia venne tolta a Barbara per essere chiusa in un istituto e poi data in adozione. Si sono riabbracciate dopo 33 anni. Continua a leggere