Raccolta firme pro DDL 735

Se anche tu sei un genitore consapevole e desideri supportare il DDL 735, che regolamenta ex novo l’affido dei minori, puoi scaricarti il file raccolta-firme-ddl735-pillon, stampalo con la funzione “adatta al foglio“, compilarlo in stampatello (tranne ovviamente la firma) avendo cura di rimanere negli spazi predisposti, farlo firmare a partenti ed amici e ri-girarlo A COLORI ! di nuovo in formato pdf a buona risoluzione alla nostra mail: segreteria@papaseparatiliguria.it

DDL735 Raccoltafirme

Se ancora non hai firmato ai banchetti presenti in giro per l’Italia, sappi che puoi ancora dare il tuo segnale, aderendo a questa raccolta firme on line.
Da troppo tempo la soluzione consiste nell’infilare i genitori separati in una filiera che li “tratta” senza risolvere realmente il problema principale con una conseguenza inevitabile: “L’emarginazione della figura paterna e conseguente perdita di un genitore per i figli dei separati.” Dodici anni di affido condiviso ne sono la prova, un vero fallimento pilotato.

Non fa comodo a nessuno nemmeno alle madri doversi occupare full time dei figli, mentre è sempre più chiaro che il SISTEMA ha organizzato una filiera di professionisti che in modo così iniquo, monetizzano il disagio prodotto, organizzano sistemi di “presa in carico” ma si tengono ben lontani dal risolvere il problema come, invece, in Europa in molte nazioni è già stato risolto.
E’ un problema certamente culturale fare un passo in avanti che non possiamo lasciare ai tribunali, ma facendocene carico noi direttamente come genitori. Dove questo già avviene, scompaiono le liti e i pretesti economici per separarsi, i genitori trovano accordi civili e con quelli si presentano al tribunale.
NON LASCIARE IL TUO DESTINO IN MANO AL GIUDICE.  ORGANIZZA LA TUA VITA DI GENITORE.  I TUOI FIGLI TI RINGRAZIERANNO PER SEMPRE E LA GIUSTIZIA SI OCCUPERA’ DI ALTRO, NON DI FAMIGLIA:

POSIZIONARE I FIGLI AL CENTRO DELLA COPPIA GENITORIALE è la semplice soluzione più rispettosa dei figli e del fatto che non hanno chiesto loro di venire al mondo.
Nei casi di genitori violenti, ovviamente la legge esclude a priori la possibilità di accedere ai figli, questo è chiaro!
Ma vediamo insieme le buone ragioni del DDL 735, prima di firmare e rispedire il modulo presente nella pagina al link: raccolta-firme-ddl735-pillon

Questa tabella riassume i punti chiaramente e non lascia spazio ad interpretazioni:
TAB PILLON

dunque non abbiate dubbi, e se non avete firmato ancora ai banchetti presenti in varie città italiane potete utilizzare il modulo allegato e dare il vostro segnale di presenza sensibilità e partecipazione.
NON DIMENTICARE: STAMPA il file raccolta-firme-ddl735-pillon CON FUNZIONE: ADATTA AL FOGLIO E QUANDO LO RISPEDISCI, CHE SIA A COLORI! E’ tempo di cambiare, siate anche voi parte di questo importante e auspicabile cambiamento.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Blue Captcha Image
Aggiornare

*

Vai alla barra degli strumenti